Home » Preghiera

Preghiera

Il coraggio di mettersi in mezzo

Il coraggio di mettersi in mezzo - Benvenuti

Il verbo latino “intercedere” significa, alla lettera, “cedere” (andare, passare) ed “inter” (attraverso), ossia, interporsi, frapporsi, mettersi in mezzo, intervenire a favore di qualcuno. Il vocabolo, successivamente, è venuto ad indicare, genericamente, la preghiera per gli altri. 

Il ruolo di mediatore nella preghiera era prevalente nell’Antico Testamento, in casi come Abramo, Mosè, Davide, Samuele, Ezechia, Elia, Geremia, Ezechiele e Daniele. Cristo è rappresentato nel Nuovo Testamento come l’Ultimo intercessore e a causa di ciò tutte le preghiere cristiane diventano d’intercessione, dato che sono offerte a Dio attraverso, e per, Cristo. Gesù chiuse il divario tra noi e Dio quando Egli morì sulla croce. A causa della mediazione di Gesù possiamo intercedere in preghiera in favore di altri cristiani o per i perduti, chiedendo a Dio di concedere le loro richieste in accordo alla Sua volontà. 

Dio chiama tutti i cristiani ad essere intercessori. E’ il desiderio di Dio che ogni credente sia attivo nella preghiera d’intercessione.

info

Gli incontri di preghiera sono:

Martedì alle ore 8,00

Venerdì alle ore 19,00

Sabato alle ore 8,00

Incontro speciale di preghiera

Venerdì 24 Giugno dalle ore 21,00 alle ore 23,00

 

 

Benvenuti

Benvenuti

Benvenuti

Benvenuti

Benvenuti

Benvenuti

Benvenuti

Benvenuti

Benvenuti

Benvenuti

Benvenuti

Benvenuti